Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Biotestamento, via libera definitiva al Senato. Ecco cosa prevede la legge

Con il sì dell'aula del Senato alle norme in materia di consenso informato e disposizioni anticipate di trattamento (Dat), arriva in Italia la legge sul testamento biologico. Rifiutare le terapie, comprese nutrizione e idratazione artificiali, diventa un diritto. Vietato l'accanimento terapeutico. 
ROMA - L'aula del Senato ha approvato, con 180 sì, 71 no e 6 astenuti, il disegno di legge sul testamento biologico che introduce in Italia le Disposizioni anticipate di trattamento (Dat) consentendo anche l'interruzione di nutrizione e idratazione artificiali. A votare a favore Pd, M5s, Liberi e uguali, Ala, Autonomie (con l'eccezione di Lucio Romano) e alcuni senatori del gruppo Misto. Contrari alla legge Ap, Federazione della libertà-Idea, Udc, Forza Italia (che comunque ha lasciato libertà di coscienza), Lega. Trattandosi di temi eticamente sensibili ci sono stati comunque alcuni distinguo a titolo personale tra le forze politiche che ufficialmente si era…

Ultimi post

Giornata nazionale del Cieco, ecco il vademecum dei “temi positivi”

Inail e Sant’Anna di Pisa danno vita a “Rise”, la carrozzina elettrica verticale

Dopo di noi, cosa hanno “in mente” le Regioni: tutti gli “indirizzi programmatici”

Il presidente della Repubblica: “Garantire alle persone con disabilità la fruizione dei loro diritti”

Giornata disabilità: le iniziative delle associazioni, il silenzio delle istituzioni

Una società inclusiva grazie alla tecnologia: torna Handimatica

Il raddoppio del congedo straordinario se i figli con disabilità grave sono due (Sentenza di Cassazione 11031/2017)

"Un lavoro per tutti": SuperAbile Inail celebra la Giornata internazionale sulla disabilità

15 novembre, prima giornata mondiale del cordone ombelicale

La Fand chiede un Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega alla disabilità